Sarà Will Smith il conduttore della nuova serie di National Geographic One Strange Rock ideata dal regista Darren Aronofsky e prodotta da Jane Root.

Il progetto, suddiviso in dieci episodi, farà compiere agli spettatori un viaggio intorno al globo e nello spazio. Il debutto è previsto per il mese di marzo, in contemporanea in 172 nazioni diverse e in 43 lingue.
La storia della Terra verrà raccontata da prospettive uniche grazie alle testimonianze di astronauti come Chris Hadfield, Jeff Hoffman, Mae Jemison, Jerry Linenger, Mike Massimino, Leland Melvin, Nicole Stott, e Peggy Whitson. Gli episodi affronteranno inoltre tematiche come vita, morte, la violenza cosmica, l’intelligenza umana, il sacrificio e la genesi della Terra.

Aronofsky ha dichiarato:

“Sono elettrizzato di avere a bordo Will Smith come guida della nostra serie. Il suo carisma, l’intelligenza e l’umanità saranno delle grandi aggiunte al progetto, e aiuteranno gli spettatori ad accogliere questa narrazione davvero unica dedicata alle meraviglie sconvolgenti che rendono possibile la vita sulla Terra”.

Tim Pastore, presidente della programmazione originale e della produzione di National Geographic, ha aggiunto:

“Con lo stile unico di Aronofsky e Root, One Strange Rock, sarà un incredibile piacere dal punto di vista visivo, trasportando gli spettatori dal microscopico al cosmico, lasciando che vedano e apprezzino il nostro pianeta come non è mai stato possibile in precedenza. Il nostro obiettivo è di immaginare una nuova programmazione di tipo documentario e dare al pubblico uno spettacolo cinematografico senza paragoni. Sveleremo la scienza alla base delle meraviglie del nostro pianeta e affronteremo storie in grado di intrattenere e far riflettere. Chi potrebbe farlo meglio del visionario Darren Aronofsky e dei suoi partner alla Protozoa Pictures, dell’incomparabile Will Smith e del nostro team di leggendari astronauti?”.

Che ne pensate? Seguirete la serie?

Fonte: Deadline