Con un post su Tumblr, Neil Gaiman ha svelato che le riprese della serie Netflix di Sandman sono finite.

Gaiman ha, soprendentemente, un account Tumblr ancora attivo che utilizza per aggiornare i propri lettori sui suoi lavori. In uno degli ultimi post, l’autore ha svelato che le riprese della Stagione 1 di Sandman si sono concluse e che ora bisogna solo aspettare i VFX, la colonna sonora e così via. Gaiman si è poi lasciato andare a un commento generale sul prodotto:

Sembra Sandman. Non so se questo vuol dire che piacerà alle persone che lo guarderanno in TV– anche se ci spero – ma sospetto che se vi piace Sandman e volete vederlo su schermo, allora vi piacerà. (Inoltre penso che Tom Sturridge diventerà una star dopo l’uscita della prima stagione.)

Siete contenti che le riprese di Sandman siano finite? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Sandman racconta la storia con al centro Morfeo, il re dei sogni che sarà interpretato da Tom Sturridge, che cerca di rimediare agli errori cosmici – e umani – che ha compiuto durante la sua esistenza. Nel cast della serie Sandman ci sono Gwendoline Christie (Lucifero), Vivienne Acheampong (Lucienne), Boyd Holbrook (Corinzio), Charles Dance (Roderick Burgess), Asim Chaudry (Abele), Sanjeev Bhaskar (Caino), Jenna Coleman (Johanna Constantine), David Thewlis (John Dee), Patton Oswalt (Matthew il corvo), Stephen Fry (Gilbert), Kirby Howell-Baptiste (Morte), Mason Alexander Park (Desiderio), Donna Preston (Disperazione), Niamh Walsh (giovane Ethel Cripps), Joely Richardson (Ethel Cripps), Kyo Ra (Rose Walker), Razane Jammal (Lyta Hall), Sandra James Young (Unity Kincaid). Gaiman ha co-sceneggiato la serie con Goyer e Heinberg, tutti coinvolti anche come produttori esecutivi. Netflix ha ordinato una prima stagione composta da dieci puntate.

Fonte: Collider