Sense8: Netflix annuncia ufficialmente la cancellazione della serie

Sense8
ideata da Lana e Lilly Wachowski, J. Michael Straczynski
Netflix
Su Netflix da ottobre 2015.
Netflix ha annunciato ufficialmente di aver cancellato la sua serie Sense8 dopo due stagioni.

Il progetto creato dalle sorelle Wachowski si concluderà quindi dopo 23 episodi, come confermato da Cindy Holland, vice presidente della piattaforma di streaming.

In un comunicato si dichiara:

Dopo 23 episodi, 16 città e 13 paesi, la storia di Sense8 è arrivata alla conclusione. È stata tutto quello che noi e i fan abbiamo sognato potesse essere: coraggiosa, emozionante, incredibile, piena di azione e senza alcun dubbio indimenticabile. Non c’è mai stato uno show più globale e con un cast così diverso e internazionale, elemento che si riflette solo nella comunità di fan appassionati alla serie di tutto il mondo. Ringraziamo Lana, Lilly, Joe e Grant per la loro visione, e l’intero cast e la troupe per il loro lavoro e impegno.

Solo una settimana fa Netflix aveva annunciato la cancellazione anche della serie The Get Down, creata da Baz Luhrmann.

È piuttosto raro che il servizio di streaming cancelli una delle sue serie originali: Sense8 va ad aggiungersi al ristretto gruppo cui appartengono Marco Polo, Lilyhammer, Hemlock Grove, Bloodline e Longmire. Nel caso di Sense8, la trama rimane aperta dopo il cliffhanger alla fine della seconda stagione, cosa che sta lasciando interdetti i fan della serie, i quali negli ultimi giorni si erano uniti all’hashtag lanciato dall’attore Brian J. Smith #RenewSense8. Uno sforzo che non è servito a convincere Netflix di rinnovare la serie: la decisione arriva a meno di un mese di distanza dal lancio della seconda stagione.

Che ne pensate? Siete dispiaciuti dalla cancellazione?

La seconda stagione riprendeva esattamente da dove la prima si era interrotta: Capheus, Kala, Lito, Nomi, Riley, Sun, Will e Wolfang sono ormai uniti sia fisicamente che mentalmente e si immedesimano nelle tragedie e nei successi gli uni degli altri.

Scappando da Whispers sono costretti a mettere in dubbio la loro reale identità: è una questione di sopravvivenza, e i Sensates devono trovare un modo di proteggersi a vicenda contro ogni possibile pericolo.

Questa la sinossi ufficiale:

Al centro della storia otto ragazzi provenienti da diverse parti del mondo, che si ritrovano ad avere potenti visioni e scoprono molto presto di essere mentalmente connessi tra loro.

Sono profondamente uniti, capaci di parlarsi come se si trovassero nello stesso luogo e hanno accesso diretto ai segreti più oscuri gli uni degli altri. Gli otto protagonisti devono abituarsi alle loro nuove abilità, ma devono soprattutto capire perché le loro vite sono a rischio.

Nella seconda stagione, forze oscure continueranno a perseguitare il gruppo dei sensates.

I protagonisti scopriranno qualcosa in più sulla BPO – l’organizzazione segreta che sta dando la caccia a loro e a tutte le persone dotate delle stesse capacità – e cercheranno disperatamente di proteggersi a vicenda.

Lana Wachowski, Grant Hill and J. Michael Straczynski sono produttori esecutivi della serie.

Trovate tutte le notizie e le recensioni della serie nella nostra scheda.

Fonte: The Hollywood Reporter

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.