Stateless: la serie australiana con Cate Blanchett sarà distribuita da Netflix

stateless cate blanchett netflix recensione
Stateless
ideata da Cate Blanchett, Tony Ayres
Netflix
Stateless, la nuova serie australiana in sei episodi con star Cate Blanchett, sarà distribuita da Netflix a livello internazionale.
Il progetto debutterà in patria domenica 1 marzo e in streaming negli altri territori in una data ancora da definire.

Nel cast ci sono anche Yvonne Strahovski, Jai Courtney, Asher Keddie, Fayssal Bazzi, Dominic West e Soraya Heidari. Stateless ha al centro quattro personaggi: una hostess di aerei di linea, una rifugiata afgana, un giovane padre di tre figli e un ambizioso burocrate, coinvolti in un Centro di identificazione ed espulsione dove arrivano gli immigrati. Ogni personaggio affronta le contraddizioni della protezione e del controllo ai confini da una prospettiva diversa che i filmmaker sperano possano offrire uno sguardo rilevante e attuale sulle questioni che affrontano le nazioni in tutto il mondo.

La serie è stata sviluppata per cinque anni ispirandosi inizialmente alla storia di Cornelia Rau, una cittadina tedesca residente in Australia che venne trattenuta illegalmente nel 2004.

Cate Blanchett ha creato la serie in collaborazione con Elise McCredie e Tony Ayres, e la star ha dichiarato:

Stateless è stato un lavoro fatto con amore per molti anni e non potremmo essere più elettrizzati dal fatto che raggiungerà un pubblico internazionale su Netflix. Le tematiche affrontate nella serie hanno una risonanza universale ma sono state nascoste dal silenzio e offuscate dalla paura e dalla disinformazione. La nostra speranza è che Stateless generi una conversazione globale sui nostri sistemi di protezione dei confini e delle conseguenze sulla nostra umanità.

La serie è stata scritta da McCredie e Belinda Chayko, mentre alla regia ci sono Emma Freeman e Jocelyn Moorhouse.

Che ne pensate della distribuzione su Netflix di Stateless? Lasciate un commento!

Fonte: The Hollywood Reporter

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.