Stranger Things 4: gli sceneggiatori rispondono a una lamentela di Stephen King!

STRANGER THINGS. (L to R) Eduardo Franco as Argyle, Charlie Heaton as Jonathan, Millie Bobby Brown as Eleven, Noah Schnapp as Will Byers, and Finn Wolfhard as Mike Wheeler in STRANGER THINGS. Cr. Courtesy of Netflix © 2022
Stranger Things
ideata da Matt Duffer, Ross Duffer
Netflix
La serie è disponibile su Netflix
Stephen King, grande ispiratoreì di Stranger Things, adora la serie e non ha mancato di dimostrare il suo apprezzamento per la stagione 4 sui social, dove ha scritto:

La nuova stagione di Stranger Things è veramente fichissima – bella quanto le prime tre stagioni, se non meglio. C’è perfino un riferimento a Carrie.

Il riferimento in questione, ovviamente, è alla scena sulla pista di pattinaggio dell’episodio 2.

C’è però qualcosa che il grande scrittore non è riuscito proprio a mandar giù – come probabilmente moltissimi fan della serie – e cioè la divisione in due parti. Gli ultimi due episodi della stagione 4, infatti, usciranno il 1 luglio. Ecco cosa ha scritto King:

Ma è la stagione intera o è un’altra di quelle serie divise in due parti? A mio avviso questa cosa è un po’ noiosa.

A rispondergli subito è stato l’account Twitter “portavoce” degli sceneggiatori della serie, che hanno spiegato allo scrittore:

Scusaci zio Stevie, gli episodi 8 e 9 non sono ancora pronti, ma stiamo lavorando il più rapidamente possibile! Siamo felici che ti sia piaciuta, e che tu abbia colto il nostro velatissimo riferimento a Carrie!

La decisione è stata spiegata nel dettaglio anche dal regista Shawn Levy.

Che ne pensate della scelta di dividere in due Volumi la quarta stagione di Stranger Things? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.