Ted Lasso, in base ai progetti iniziali, dovrebbe concludersi con la terza stagione, ma il co-creatore Brendan Hunt ha ammesso che la storia potrebbe forse proseguire.
La notizia emerge a pochi giorni dal debutto dei nuovi episodi della comedy con Jason Sudeikis che arriveranno il 23 luglio su Apple TV+.

Hunt, intervistato da ComicBook, ha dichiarato:

L’abbiamo sempre considerata come una situazione da tre stagioni. Abbiamo ancora in mente un racconto che si sviluppa in tre stagioni, ma mentre stavamo pensando alla storia non eravamo preparati all’accoglienza che la serie avrebbe ricevuto da parte degli spettatori. Quindi, forse, quell’intenzione potrebbe essere messa un po’ in dubbio, ma attualmente stiamo pensando a quell’idea.

Brendan ha poi parlato di quanto accaduto con il debutto dello show:

Certamente avremmo sperato di non debuttare durante una pandemia, vorremmo non ci fosse stata, ma se abbiamo aiutato in qualche modo durante quel periodo difficile è grandioso perché, ovviamente, non era qualcosa che stavamo pianificando.

Il co-creatore ha sottolineato che la reazione li ha quasi sorpresi:

Le persone erano profondamente coinvolte fin dall’inizio e poi, mentre la storia proseguiva con i suoi alti e bassi e le vittorie e le sconfitte, è stato davvero bello vedere le reazioni delle persone. Stava iniziando ad avere un significato per loro. Per quanto sia negativo per il mondo, Twitter è stata una finestra davvero utile per capire come le persone stavano accogliendo lo show.

Che ne pensate? Vorreste che Ted Lasso proseguisse andando oltre la terza stagione?

Lo show ha come protagonista Sudeikis nei panni di Ted Lasso, un allenatore di football universitario del Kansas assunto per allenare una squadra di calcio professionistica in Inghilterra, nonostante non abbia alcuna esperienza come allenatore di calcio. Waddingham, Hunt, Jeremy Swift, Juno Temple, Goldstein, Phil Dunster e Nick Mohammed recitano insieme a Sudeikis.
Nei nuovi episodi verrà introdotta anche la nuova psicologa che lavora per l’AFC Richmond, interpretata da Sarah Niles (I May Destroy You).

Sudeikis è anche produttore esecutivo, insieme a Lawrence con la sua Doozer Productions, in associazione con Warner Bros.Television e Universal Television, una divisione di NBCUniversal Content. Jeff Ingold di Doozer è produttore esecutivo con Liza Katzer come co-produttore esecutivo. La serie è stata sviluppata da Sudeikis, Bill Lawrence, Brendan Hunt e Joe Kelly, ed è basata sul format preesistente e sui personaggi di NBC Sports.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: ComicBook