Lo showrunner di The Falcon and the Winter Soldier, in un’intervista a Fade to Black, ha confermato che la storia della serie ha subito dei tagli, pur smentendo che gli elementi eliminati dalla storia di Sam e Bucky fossero collegati in qualche modo alla pandemia.

Malcolm Spellman ha dichiarato:

Mi è stato detto di smettere di fare riferimenti alla storia “perduta”. La amavo, e non aveva nulla a che fare con la pandemia…

Lo sceneggiatore ha inoltre svelato che forse quella parte della trama potrebbe apparire in qualche modo in futuro:

Voglio scoprire se possiamo riuscire a far realizzare agli autori un libro perché Penso che Kevin Feige apprezzi quella storia. Mi è stato detto di smettere di parlarne.

Il fatto che i vertici della Marvel abbiano chiesto a Spellman di mantenere la segretezza riguardanti degli elementi narrativi potrebbe forse voler dire che alcune delle idee verranno inserite nel film Captain America 4, progetto in fase di sviluppo con la collaborazione proprio di Spellman.

Che ne pensate della conferma che sono stati effettuati dei tagli alla storia di The Falcon and the Winter Soldier? Cosa pensate fosse al centro delle parti eliminate?

THE FALCON AND THE WINTER SOLDIER – LA TRAMA

In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson/Falcon e Bucky Barnes/Winter Soldier si uniscono in un’avventura globale che mette alla prova le loro abilità – e la loro pazienza – in The Falcon e The Winter Soldier dei Marvel Studios. Questa nuovissima serie è diretta da Kari Skogland; Malcolm Spellman è lo sceneggiatore principale.

Lo show è composto da sei episodi, la cui sceneggiatura è stata affidata a Derek Kolstad e Malcolm Spellman, mentre la regia, come detto anche nella sinossi, è stata curata da Kari Skogland. Nel cast principale della serie, oltre a Anthony Mackie e Stan, figurano anche Emily VanCamp, Daniel Bruhl, Danny Ramirez Wyatt Russell.

Trovate tutte le notizie nella nostra scheda.

Fonte: ComicBook