Netflix ha svelato che la stagione 2 di The Witcher è tra i progetti più visti sulla piattaforma di tutti i tempi. La serie, con oltre 462 milioni di ore di visualizzazioni in soli 28 giorni, si posiziona all’ottavo posto nella top 10 dei prodotti in lingua inglese più visti di sempre.

Anche se la stagione 1 resta più in alto con i suoi 541 milioni di spettatori, si tratta comunque di un ottimo risultato, posizionandosi sopra le seconde stagioni di Stranger Things e di You, e sotto la terza dello show con star Penn Badgley.

Ovviamente si tratta di una posizione che è destinata a crescere nel corso del tempo, dato anche l’arrivo piuttosto recente delle nuove avventure dello strigo.

Vi ricordiamo nuovamente che la seconda stagione di The Witcher è disponibile su Netflix dal 17 dicembre 2021, di seguito la sinossi ufficiale:

The Witcher, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. La storia dei destini intrecciati di tre individui nel vasto mondo de Il Continente, dove umani, elfi, witcher, gnomi e mostri combattono per sopravvivere e dove il bene e il male non sono facilmente identificabili.

Nella seconda stagione, in arrivo entro la fine del 2021 su Netflix, convinto che Yennefer sia morta nell’epica battaglia di Colle Sodden, Geralt di Rivia porta Ciri nel luogo più sicuro che conosce, la sua casa d’infanzia, Kaer Morhen.

Mentre i re, gli elfi, gli umani e i demoni del Continente lottano per la supremazia fuori dalle sue mura, Geralt di Rivia deve proteggere la ragazza da qualcosa di molto più pericoloso: il misterioso potere dentro di sé.

Siete contenti per questo risultato per la stagione 2 di The Witcher? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Potete rimanere aggiornati su tutte le novità sul mondo di The Witcher grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Screen Rant