Onalee Hunter Hughes e Maya Houston, autori di questo episodio di Arrow e David Ramsey, seduto per la seconda volta in questa stagione sulla sedia della regia, portano sullo schermo un ottimo omaggio al Ricomincio da capo con Bill Murray, pellicola del 1993, con uno dei classici della cinematografia: l’eroe incastrato suo malgrado in un loop temporale che lo costringe ad affrontare i suoi problemi o risolvere una crisi.

Reset non fa differenza in questo senso e accompagna con una certa malinconia Oliver e non-Laurel in una realtà che si ripete continuamente e che li porta ad incrociare nuovamente la strada con Quentin Lance, la cui ultima apparizione risale alla sesta stagione quando sacrificò la sua vita proprio per salvare quella della Laurel di Terra-2, che qui ha il ruolo del sindaco di Star City. Con l’esclusione di Oliver e Laurel, coscienti di trovarsi incastrati in un loop temporale causato da Monitor, tutti quelli che incontrano non sanno di quello che i loro ami...