Cowboy Bebop (prima stagione): la recensione

Tra alcuni anni, ma nemmeno tanti, potremmo voltarci indietro e vedere la serie tv di Cowboy Bebop come uno spartiacque. Non per particolari meriti suoi, ma perché questo show si trova storicamente ad inaugurare una nuova ondata di adattamenti live action di anime e manga. Ne vediamo ancora i vaghi contorni all’orizzonte, ma è lì e sta arrivando. Un trend che, se tutto dovesse andare come deve, potrebbe dominare parte della scena nel prossimo decennio. Staremo a vedere. In ogni caso, Cowboy Bebop è qui, ed è probabilmente tutto ciò che un fan della serie anime poteva sperare: rispettoso, nostalgico, rassicurante, pieno di riferimenti da cogliere. Con tutti i pregi, ma anche i difetti che questo comporta.

In un prossimo futuro, l’umanità ha colonizzato parte del sistema solare e si sposta tra i pianeti e i satelliti utilizzando degli speciali gate. In questa nuova fr...