Eden: la recensione della serie Netflix

Eden è un progetto abbastanza peculiare. Non tanto per la trama in sé, che anzi sarà molto canonica e ricalcata su tantissimi spunti già visti, e meglio, altrove. Ma proprio per il senso produttivo dell’operazione, che non riesce ad essere soddisfacente da nessun punto di vista la si guardi. Serie animata in quattro parti da venti minuti che chiude tutta la sua storia in questo breve lasso di tempo. Lascia intravedere le possibilità per un intreccio più ampio, che sarebbe anche logico dato che parliamo di una serie tv, ma che poi si richiude in fretta raccontando una storia molto piccola. Decisamente non per spettatori adulti, ma forse inadatto anche ai più piccoli che si troveranno di fronte ad una vicenda confusa.

Ci troviamo in un futuro in cui l’umanità è scomparsa e sono rimasti solo i robot a prendersi cura della Terra. Due di questi trovano a sorpresa un...