Gomorra 5×01/5×02: la recensione

I morti non trovano riposo nell’ultima stagione di Gomorra. Questa è l’ultima stagione della serie tv, la resa dei conti, per utilizzare una definizione banalissima, ma in realtà molto calzante. E la scrittura delle prime due puntate la tratta come se fosse davvero un gioco ad esclusione diretta, in cui pochissimi, o forse nessuno, rimarranno in piedi alla fine. Per certi versi, anche se sono serie molto diverse, ha qualcosa della chiusura di Game of Thrones. L’idea che niente più possa essere rinviato, che ogni scambio e massacro avvenuto fino ad ora abbia condotto a questi ultimi equilibri precari. Tutto è definitivo e viene raccontato trasmettendoci un grande senso di urgenza. E, per tornare all’inizio, nemmeno i morti rimarranno fuori dalla partita.

Il doppio episodio mostra situazioni molto diverse tra di loro e, nel pieno stile della serie, alterna situaz...