“Non capisco.” Così il corrucciato presidente del consiglio Fabrizio Pietromarchi (Guido Caprino) commenta l’incontro ravvicinato, in una desolata piscina dismessa e vuota, con la sanguinante Madonnina al centro di Il Miracolo. Non è certo l’unico ad avere dubbi tra i personaggi al centro del pastiche targato Sky, di cui la stampa ha potuto vedere i due episodi iniziali in attesa del debutto ufficiale il prossimo 8 maggio: la confusione scatenata dalla prodigiosa lacrimazione ematica della statuetta diviene specchio – non sempre volontario – della perplessità dello spettatore di fronte a questi primi due capitoli degli otto che ne costituiranno l’arco di stagione.

Senza guastare al lettore il piacere della visione rivelando in dettaglio la trama o le caratteristiche più celate dei personaggi che ne popolano il palcoscenico, possiamo anzitutto dire che sì, come sbandierato con orgoglio dai responsabili Sky durante la conferenza stampa post-...