La conclusione più evidente alla fine della visione di tutti e 8 gli episodi che costituiscono la prima stagione di Jack Ryan, la nuova serie di Amazon Prime Video, già rinnovata dal servizio di streaming per un secondo anno, è che lo show è il più puro degli esempi di “action series“, dinamico e con un protagonista eroico e romanticamente enigmatico, interpretato dall’ottimo John Krasinski, capace di portare a casa esattamente il risultato che da un prodotto del genere ci si aspetterebbe: quello cioè di intrattenere.

CORRELATO – Comic-Con 2018: Jack Ryan, Noomi Rapace nella seconda stagione e le novità del panel

Se da una parte quindi Jack Ryan è da ritenersi un esperimento riuscito, è vero anche che alcuni elementi molto interessanti dello show – presenti nei primi episodi della serie – hanno finito disgraziatamente per dissolversi nel prosieguo della stagione, lasciando una certa sensazione di incompiuto. In particolare ci riferiamo all...