Sono molti i motivi d’interesse verso la nuova serie Low Winter Sun. Innanzitutto si tratta del primo progetto originale sviluppato da AMC dal 2011 e, in un’ottica più grande, può essere visto come il primo passo verso il necessario rinnovamento del palinsesto del network (Breaking Bad sta ormai terminando e anche Mad Men si concluderà l’anno prossimo). Tratto dall’omonima miniserie britannica, lo show si appoggia poi ad un nome forte come interprete principale, quel Mark Strong noto per la sua partecipazione in La Talpa o Zero Dark Thirty – i più sfortunati lo ricorderanno per Lanterna Verde o Babylon A.D. – che qui interpreta un poliziotto di Detroit traviato da un percorso di vendetta personale. Il risultato è un buon pilot, focalizzato più sui personaggi che sull’intreccio, che regge per tutta la sua durata.

Low_Winter_Sun_03

Il tema cardine presentato finora sembra essere ben rappresentato in un dialogo del prologo tra il protagonista, Frank Agnew, e il ...