Gli Anelli del Potere: chi è Adar? Alcune teorie

il signore degli anelli gli anelli del potere adar
Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere
ideata da JD Payne, Patrick McKay
Prime Video
La prima stagione dal 2 settembre su Prime Video

Nell’episodio 3 di Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere ha fatto il suo debutto, finalmente, un personaggio molto atteso e avvolto totalmente nel mistero: Adar. O meglio, nonostante la puntata si intitoli proprio Adar e questa figura venga evocata varie volte dagli orchi, quasi certamente faremo la sua conoscenza più nel dettaglio nell’episodio 4.

Ma intanto riflettiamo su cosa sappiamo su di lui per ora e cerchiamo di fare delle ipotesi…

L’aspetto di Adar

Nella serie, per ora, abbiamo visto Adar unicamente nell’ultima inquadratura del terzo episodio, per giunta sfocato:

adar

Ma di Adar abbiamo visto anche due immagini molto emblematiche durante la promozione. La prima è il teaser poster che raffigura le sue mani che impugnano una spada. All’epoca, non avevamo alcuna idea si trattasse proprio di lui:

adar poster

La seconda è stata “rivelata” per le strade di San Diego a luglio, in occasione del San Diego Comic-Con. È un artwork che rivela finalmente il volto di Adar e lo associa alla spada del poster:

adar artwork

Chi è Adar? Ciò che sappiamo su di lui

Adar è stato proposto fin dall’inizio, negli artwork promozionali, come un personaggio negativo, il potenziale villain della stagione (dove Sauron, invece, dovrebbe essere il villain dell’intera serie). Poco sappiamo su di lui, ma nei mesi scorsi sono trapelate informazioni che sebbene fossero vaghe potrebbero darci qualche indizio a riguardo:

  • Adar è un “elfo caduto” a caccia di un talismano attualmente sconosciuto che ha un enorme valore.
  • All’inizio delle riprese il costume e il trucco prostetico di Adar erano molto simili a quelli di un orco: una figura dall’aspetto malvagio. Successivamente la produzione di Amazon Studios ha chiesto che il suo costume e il design in generale fossero più regali, rendendolo più simile a una sorta di elfo.

Adar, come Bronwyn e Arondir, è un personaggio completamente inedito, ideato appositamente per la serie dagli sceneggiatori, che hanno mantenuto il più stretto riserbo su di lui finora.

Nella serie, Adar viene menzionato nel terzo episodio quando l’elfo silvano Arondir indaga su ciò che sta accadendo nelle Terre del Sud e viene catturato dagli orchi, che stanno costruendo dei tunnel sotterranei tendendo delle imboscate agli uomini. Gli orchi che hanno catturato lui e altri uomini ed elfi continuano a menzionarlo, e alla fine dell’episodio lo vediamo finalmente arrivare.

Adar è Sauron?

Dalle (poche) immagini a disposizione Adar sembra una figura di aspetto, se non accattivante, comunque non repellente come gli orchi o una qualche creatura malvagia. Nei romanzi di Tolkien si parla del fatto che Sauron cambiasse forma, presentandosi sotto il nome di Annatar e proponendosi come figura amichevole per imparare l’arte della forgiatura degli anelli. Tuttavia, è altamente improbabile che gli sceneggiatori abbiano deciso di presentarci questa versione di Sauron con un nome inventato: non avrebbe molto senso celare questa rivelazione (peraltro di così breve durata) a chi conosce i romanzi. Non solo, il fatto che Adar arrivi, alla fine dell’episodio, tra le “truppe” di orchi ci fa capire che è sicuramente una figura di comando, che tuttavia non corrisponde propriamente all’idea che abbiamo del Signore Oscuro (il quale viene visto, con armatura e tutto, nel prologo del primo episodio). È più sensato che si tratti di un intermediario tra il Signore Oscuro e gli orchi, come i tanti che ha avuto Sauron (non solo militari, ma anche figure come i Nazgul o alleati come Saruman). Nei primi due episodi della serie abbiamo scoperto che gli uomini delle Terre del Sud sono stati alleati di Morgoth in passato: che si tratti di un uomo corrotto da Sauron? Visto il suo aspetto, è più facile che si tratti di un elfo corrotto o di un’altra creatura.

Un altro particolare. Adar in Sindarin può significare padre. E non è un caso che il terzo episodio si intitoli proprio così: non è solo riferito a lui, ma anche alla figura di Míriel e suo padre (da cui sembra che lei vada, alla fine della puntata), e alla figura di Elendil. Si cita persino Eärendil…

Chi interpreta Adar nella serie?

Joseph Mawle è l’attore scelto per interpretare Adar ne Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere. I fan di Game of Thrones lo riconosceranno subito: nella serie, infatti, ha interpretato Benjen Stark. Mawle ha avuto una lunga carriera teatrale e ha partecipato a serie tv come Ripper Street, Birdsong, Sense8 e Troy – La caduta di Troia. Al cinema ha partecipato a film come La leggenda del cacciatore di vampiri, Kill Your Friends, Heart of the Sea, L’ombra di Stalin.

Trovate tutte le informazioni su Gli anelli del potere nella nostra scheda.

Le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.