The Flash 7: quali villain torneranno dal passato?

Le riprese della 7^ stagione di The Flash, che andrà in onda a partire da febbraio assieme alla prima di Superman & Lois, hanno avuto da poco una breve battuta d’arresto dopo che c’è stato un caso di Covid-19 sul set, ma la pausa è stata piuttosto breve, anche se avrà sicuramente delle ripercussioni sullo hiatus natalizio (questa volta programmato) che potrebbe quindi durare meno del previsto.

LEGGI – The Flash 7: confermato il ritorno di alcuni dei villain preferiti dei fan

Al di là dei problemi causati dalla pandemia che stanno comprensibilmente toccando tutte le produzioni (Tom Cruise e la troupe londinese di Mission Impossible ne sanno qualcosa) le più recenti notizie sulla settima stagione della serie ci arrivano da Danielle Nicolet, l’attrice che interpreta Cecile, ospite di una convention brasiliana tenutasi on-line in cui l’attrice ha dichiarato:

“Non ci è permesso rivelare i segreti della stagione. Ma posso dirvi che è ragionevole supporre che, sì, vedremo un certo tipo di viaggi nel tempo. E posso dirvi anche che vedrete alcuni dei personaggi preferiti venire dal passato, alcuni dei più amati tra i cattivi che potrebbero fare una visita o due in questa stagione. Lascio a voi fare speculazioni su come ci raggiungeranno”.

I VILLAIN DELLA 7^ STAGIONE

Il primo a confermare indirettamente che nella nuova stagione di The Flash avremmo visto tornare un villain di vecchia data, ed in questo caso Godspeed, era stato proprio lo showrunner Eric Wallace, il quale durante il DCFandome aveva dichiarato:

“Non mi piacciono gli spoiler, ma diciamo che c’era un certo velocista con un costume bianco che continuava a sbucare fuori. Il Team Flash doveva affrontare la questione, ma non abbiamo mai catturato il ragazzo o la ragazza dietro la maschera. Diciamo che in questa stagione potremmo risolvere questo mistero”.

Introdotto per la prima volta nella 5^ stagione, con il debutto di Nora West-Allen nella serie, Godspeed era stato presentato come un velocista del 2049, responsabile dell’insorgere dei poteri della figlia di Barry ed Iris. Nella première della 6^ stagione, poi, il Team Flash aveva rivelato di aver affrontato quattro cloni di Godspeed, tutti incapaci di parlare o spiegare la loro presenza a Central City ed infine, nel penultimo episodio, il velocista era stato di nuovo introdotto nei panni di un personaggio che non era l’August Heart del futuro e che, catturato da Barry, gli aveva detto che lui ed i suoi predecessori “erano stati mandati da qualcuno che voleva infinita velocità“.

Come sappiamo Barry ha qualche problema con la Forza della Velocità che si sta esaurendo, cosa che ha reso il suo scontro con Mirror Mistress decisamente impari, un problema al quale un vecchio nemico di Flash, l’Anti-Flash, che dovrebbe fare ritorno nella prossima stagione, ha già trovato una soluzione attingendo alla Forza della Velocità Negativa. Eobard Thawne, secondo un Wallace intervistato da Discussingfilmdovrebbe infatti fare nuovamente capolino nella serie, ma lo showrunner fu persino più criptico del solito in proposito e si limitò a suggerire ai fan della serie di guardare il finale di “The Exorcism of Nash Wells“ per scorgervi le basi di una storyline molto importante che avrebbe riguardato molti velocisti, buoni e cattivi, che sarebbe stata centrale nella nuova stagione.

Di recente sono state inoltre pubblicate della foto rubate dal set in cui si vede di Abra Kadabra, che era apparso nella 3^ stagione della serie. Il personaggio era un fuggiasco condannato a morte su Terra-19 per aver ucciso il partner ed amante di Gypsy, un uomo che proveniva dal 64° Secolo e che conosceva la vera identità di Savitar, un segreto con il quale cercò di estorcere la propria libertà al Team Flash prima di essere catturato, dopo un tentativo riuscito di fuga, in cui Caitlin era rimasta gravemente ferita. L’ultima volta che lo avevamo visto Abra Kadabra era stato consegnato nelle mani di Gypsy per essere riportato nella sua Terra e scontare la sua condanna, non abbiamo quindi modo di sapere cosa sia stato di lui, se sia riuscito a fuggire e tornare nel futuro o se addirittura la versione del personaggio che vedremo sia un doppelgänger frutto della Crisi. Il fatto però che proprio Abra Kadabra apparirà sulla scena è solo il primo indizio che un altro velocista potrebbe tornare a tormentare i sogni di Barry Allen: Savitar.

L’altro elemento che ci indica che Savitar potrebbe essere uno dei velocisti che rivedremo nella stagione ci viene da altre immagini rubate da un set ambientato nel 1998 in cui si vedono alcuni negozi ed un carroattrezzi nella cittadina di Masonville.

Per chi non lo ricordasse, Masonville veniva citata nell’episodio 3×23 di The Flash, intitolato Finish Line, durante un incontro tra Savitar e Barry, in cui quest’ultimo gli raccontava quello che definì come uno dei suoi ricordi più felici con i genitori, prima che la tragedia colpisse la sua famiglia. Nella clip il protagonista riferiva infatti come, sulla strada per Midway City, avessero bucato e si fossero fermati nella piccola cittadina di Masonville per riparare la ruota, dove avevano finito per trascorrere una bellissima giornata mangiando un gelato e vedendo tutti assieme uno spettacolo pirotecnico.
Il fatto che il set sembri quindi aver ricostruito questo ricordo di Barry, non solo ci mostra come i viaggi nel tempo avranno un ruolo in questa stagione, ma anche come Savitar in persona, in quanto unica persona a conoscenza di quel momento vissuto dal suo acerrimo nemico, potrebbe avere un ruolo nel tentativo, forse, di rovinarglielo.

Se poi, come era stato confermato nella descrizione ufficiale della prossima stagione, lo scontro finale con Mirror Mistress “libererà anche una nuova e più potente minaccia per Central City, che rischia di fare a pezzi il team ed il matrimonio di Barry“, è possibile che tale minaccia sia riferita al ritorno dei vecchi nemici di Barry. Nessuno nell’Arrowverse sa ancora che Oliver Queen ha dato forma ad un nuovo Multiverso con il suo sacrificio, il che potrebbe voler dire che con la sua nascita possono essere state anche create nuove timeline con vecchi nemici del velocista pronti a tornare a tormentalo. Se questi nemici fossero in grado di usare le esperienze passate che hanno avuto con The Flash per tentare nuovamente di sconfiggerlo, è facile immaginare che potrebbero usare proprio la loro abilità di spostarsi nel tempo.

Le domande che restano in sospeso sono ovviamente molte e le informazioni a nostra disposizione ancora troppo scarne per formarci un’opinione concreta, ma se davvero Barry Allen si dovesse trovare nella necessità di difendersi da alcuni dei più minacciosi antagonisti che ha sconfitto negli anni (magari tutti uniti nell’intento di ucciderlo), questa stagione potrebbe davvero riservare delle sorprese.

La 7^ di The Flash andrà in onda negli Stati Uniti a partire da martedì 23 febbraio.