Francesco Alò ci parla di Baby Reindeer, la miniserie scritta, ideata e interpretata da Richard Gadd e basata sul suo omonimo one man show, disponibile su Netflix dall’11 aprile.

BABY REINDEER: LA TRAMA

Tratta dal premiato one man show che ha fatto furore al Fringe Festival di Edimburgo, Baby Reindeer segue la strana relazione tra il comico fallito Donny Dunn (Richard Gadd) e la sua stalker, mostrando l’impatto che ha su di lui quando deve affrontare traumi da tempo dimenticati. Questa avvincente storia vera dall’umorismo nero ha tra gli altri interpreti Jessica Gunning nel ruolo di Martha, Nava Mau (Teri) e Tom Goodman-Hill (Darrien).

I film e le serie imperdibili