Nel corso del [email protected], un panel dedicato a Nathan Fillion si è trasformato rapidamente in una vera reunion di Firefly. Insieme all’attore sono infatti intervenuti davanti alle camere anche altri membri del cast della serie Fox. C’erano infatti il creatore dello show Joss Whedon e i colleghi Gina Torres e Alan Tudyk – interpreti di Zoe Washburne e Hoban “Wash” Washburne.

A proposito della serie del 2002, Nathan Fillion ha dichiarato: “Firefly è stato il mio lavoro preferito finché non ho avuto The Rookie”. Gina Torres e Alan Tudyk si sono detti d’accordo a proposito della grande eredità lasciata dalla serie. Per Tudyk si tratta di una serie imprescindibile, mentre Gina Torres ha dichiarato:

È come un bel libro. Come quel grande libro che ti ha toccato quando magari avevi 15 anni, e al quale ritorni quando ne hai 25, e ti dice delle cose diverse, ti parla in modo diverso. Al cuore e alla mente. Ci sono persone che lo hanno visto una prima volta e che ora ne fanno esperienza con i loro figli. Il fatto che la serie continui a crescere è straordinario.

A proposito della partecipazione di Joss Whedon al panel, che comunque era preregistrato, ricordiamo che sabato era previsto un panel interamente dedicato a Joss Whedon al [email protected], ma l’organizzazione lo ha tolto dal calendario e non ha mai pubblicato il video del Q&A con il regista. Nelle ultime settimane il regista è stato al centro di polemiche innescate dalle dichiarazioni di Ray Fisher:

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: YT