Badtaste ha avuto l’opportunità di intervistare Timothy Dalton, interprete di Niles Caulder in Doom Patrol, la cui 2^ stagione ha debuttato in Italia lunedì 28 settembre su Amazon Prime Video.

Nell’intervista, l’attore ci ha parlato delle molte sfaccettature del suo personaggio e di che tipo di genitore sarà per la figlia Dorothy, depositaria di un immenso e distruttivo potere, il tutto tra un’inopportuna e divertente interruzione e l’altra. Non perdetevi la nostra intervista esclusiva!

La serie tratta dai fumetti della DC mostrerà di nuovo in azione Cliff Steele/Robotman (interpretato da Brendan Fraser), Larry Trainor/Negative Man (Matt Bomer), Rita Farr/Elasti-Woman (April Bowlby), Jane/Crazy Jane (Diane Guerrero) e Victor Stone/Cyborg (Joivan Wade) con l’aggiunta – nel cast della nuova stagione – del personaggio di Dorothy, la figlia di Niles, magnificamente interpretata da Abigail Shapiro.

I protagonisti “dovranno salvare nuovamente il mondo, se riusciranno a trovare un modo per crescere… in senso figurato e letterale”.
Dopo la sconfitta di Mr. Nobody (Alan Tudyk) i membri della Doom Patrol si ritrovano infatti bloccati nella pista di macchinine di Cliff, in versione miniaturizzata, ed oltre a dover affrontare i sentimenti nei confronti di Niles Caulder/The Chief (Timothy Dalton), da cui si sentono profondamente traditi, dovranno far fronte anche ai loro problemi personali.
Il team dovrà superare le conseguenze di esperienze traumatiche e unire le forze per accogliere e proteggere il membro più giovane della loro “famiglia”: la figlia di NilesDorothy Spinnfer (Abigail Shapiro), i cui poteri rimangono una misteriosa minaccia che potrebbe causare la fine del mondo.

Non perdetevi nei prossimi giorni l’intervista esclusiva con Diane Guerrero e le sue 64 personalità, sempre in esclusiva per Badtaste!

La seconda stagione di Doom Patrol è disponibile in esclusiva per l’Italia su Amazon Prime Video a partire da lunedì 28 settembre

CORRELATO A DOOM PATROL INTERVISTA A TIMOTHY DALTON