A poche ore di distanza dal primo teaser trailer, Netflix pubblica un secondo trailer di Resident Evil, questa volta dedicato all’origine del virus.

Nel video, che potete vedere qui sopra, facciamo la conoscenza con Joy, mascotte per un misterioso farmaco che contiene anche il virus che tramuterà la gente in mostri. In questo secondo teaser ci son anche diversi mostri storici della saga, come il Licker e il Gulp Worm.
Il trailer è stato scoperto all’interno del precedente, grazie a un simpatico easter egg: il sito umbrellaisjoy.com. Il sito appariva brevemente all’interno del video e una volta raggiunto da accesso a questo secondo filmato.

La trama ufficiale della serie anticipa:

Anno 2036 – 14 anni dopo che un virus mortale ha causato un’apocalisse globale, Jade Wesker lotta per la sopravvivenza in un mondo dominato dagli infetti assettati di sangue e da creature folli. In questa carneficina assoluta, Jade viene tormentata dal suo passato a New Raccoon City, dalle spaventose connessioni del padre con la Umbrella Corporation, ma soprattutto da cosa è accaduto alla sorella, Billie.

Nel cast dello show, oltre a Lance Reddick, ci saranno anche Ella Balinska, Tamara Smart, Siena Agudong, Adeline Rudolph, Paola Nuñez, Ahad Raza Mir, Connor Gossatti, e Turlough Convery.

Ad avere l’incarico di showrunner, produttore e sceneggiatore ci sarà Andrew Dabb (Supernatural), in collaborazione con Mary Leah Sutton che è stata produttrice e sceneggiatrice.

Cosa ne pensate del teaser trailer che svela l’origine del virus nella nuova serie di Resident Evil che debutterà il 14 luglio su Netflix? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Fonte: YouTube