Da mesi è stata svelata la realizzazione di un nuovo adattamento animato del manga di Shaman King, conclusosi nel 2019. Oggi scopriamo che questo anime verrà distribuito anche in Italia tramite Netflix, che ha diffuso un trailer sottotitolato in italiano, che potete vedere qui sopra. La data da segnare sul calendario è il 9 agosto, per tornare a seguire le avventure di Yoh Asakura, protagonista di Shaman King, su Netflix.

Dalla descrizione del video:

Il destino del mondo è in equilibrio precario e il medium Yoh Asakura partecipa all’epico torneo Shaman Fight, gareggiando contro altri sciamani nel tentativo di diventare l’onnipotente Shaman King mentre affronta un rivale con intenti distruttivi. Shaman King debutta il 9 agosto, solo su Netflix.

SHAMAN KING – DOPPIATORI E DETTAGLI DELLA SERIE ANIME

Jouji Furuta (The Seven Deadly Sins: Revival of The Commandment) sarà il regista, mentre Satohiko Sano si occuperà del character design. Tra i doppiatori Yoko Hikasa (Mio Akiyama in K-ON!) doppierà Yoh Asakura e sarà una nuova voce rispetto alla precedente serie, mentre gli altri doppiatori principali sono stati confermati: Katsuyuki Konishi doppierà Amidamaru, Megumi Hayashibara doppierà Anna Kyoyama, Minami Takayama doppierà Hao Asakura.

La serie, secondo le informazioni svelate dal sito ufficiale del franchise, tornerà nell’aprile 2021 con un nuovo adattamento che coprirà tutti i 35 volumi del manga di Hiroyuki Takei. Il manga è stato serializzato tra il 1998 e il 2004 su Weekly Shonen Jump, e da esso era stato tratto un anime di 64 episodi andato in onda tra il 2001 e il 2002, che appunto non aveva coperto fedelmente tutta la storia.

SHAMAN KING – LA TRAMA E IL MANGA ORIGINALE

Il manga originale è incentrato sulle vicende di Yoh Asakura, discendente di una famiglia di sciamani con l’abilità di vedere gli spiriti. Il protagonista prende parte allo Shaman Fight, un torneo che incoronerà lo Shaman King, che avrà il compito di rigenerare il mondo unendosi al Grande Spirito. Il fumetto si è concluso bruscamente, ma è ripreso nel 2009 proponendo la “vera conclusione”.

A partire dal 2011, una serie di storie brevi intitolata Shaman King 0 è stata pubblicata dallo stesso editore su Jump X. Tra il 2012 e il 2014, sulla rivista è stato inoltre proposto un sequel intitolato Shaman King Flowers. Il franchise conta anche uno spin-off firmato da Jet Kusamura, Shaman King Gaiden: Red Crimson, che ha esordito nel giugno 2018.

Shaman King è disponibile sotto le insegne di Star Comics.