Tim Burton ci racconta la sua Mercoledì e la “vacanza” dal box-office cinematografico

Mercoledì
ideata da Al Gough, Miles Millar
Netflix
Dal 23 novembre su Netflix

Tim Burton è stato il super ospite dell’edizione 2022 di Lucca Comics & Games durante la quale è intervenuto per presentare Mercoledì, la nuova serie prodotta da Netflix di cui ha diretto quattro episodi degli otto previsti.

La serie Tv, lo ricordiamo, sarà disponibile in streaming esclusivo su Netflix a partire dal prossimo 23 novembre e vede nel cast Jenna Ortega nei panni di Mercoledì Addams, Catherine Zeta-Jones in quelli di Morticia, Luis Guzmán in quelli di Gomez, Gwendoline Christie e Christina Ricci che torna a lavorare con Tim Burton a 23 anni di distanza da Il mistero di Sleepy Hollow. L’attrice, lo ricordiamo, ha anche interpretato Mercoledì per ben due volte nelle pellicole della Famigia Addams dirette da Barry Sonnenfeld uscite al cinema, rispettivamente, nel 1991 e nel 1993.

A Lucca Comics & Games, BadTaste è stata una delle pochissime testate ad avere la possibilità di effettuare una videointervista con Tim Burton condotta dal nostro Andrea Bedeschi. Nel corso della chiacchierata sono stati toccati svariati argomenti collegati alla produzione e al come il regista di Burbank si sia approcciato al progetto. Ma non solo. Potete scoprire tutto quello di cui si è parlato grazie al player posto nella parte superiore di questa pagina (potete attivare i sottotitoli in italiano cliccando sul pulsante in basso a destra della finestra).

Tim Burton Lucca Comics Mercoledì Netflix

Nella serie Tv di Mercoledì è Jenna Ortega a interpretare l’iconico personaggio nato dalla fantasia di Charles Addams e riletto da quella di Tim Burton. Curiosa, incredibilmente intelligente e allergica ai colori, l’adolescente Mercoledì è una romanziera alle prime armi con una visione del mondo perfidamente cinica. Determinata a crearsi un percorso indipendente dai propri genitori, Mercoledì non disdegna di assumere il controllo e denunciare le ingiustizie che osserva. Chiunque la faccia arrabbiare dovrà vedersela con lei. Come studentessa appena arrivata alla Nevermore, dovrà gestire nuove amicizie, controllare le sue abilità psichiche e sventare una serie di mostruosi omicidi che stanno terrorizzando la città.

Per prepararsi a interpretare Mercoledì, Jenna Ortega ha preso lezioni di violoncello, scherma, tiro con l’arco e tedesco, oltre naturalmente alla canoa e al duro lavoro che ha fatto per ricreare la fisicità di Mercoledì. Nella vita quotidiana camminava o correva pensando al ruolo, provando diversi portamenti o pose per sembrare sicura e risoluta.

Fra le influenze estetiche e artistiche che hanno ispirato Tim Burton per quel che riguarda i toni della serie di Mercoledì c’è, chiaramente, il leggendario Mario Bava, il regista italiano amatissimo dal papà di Edward Mani di Forbice, anche se i più attenti potrebbero notare anche delle citazioni dirette alle vignette di Charles Addams: lo stile delle facciate di diversi negozi di Jericho, la città in cui si svolge parte della storia, viene dalle illustrazioni originali del papà della famiglia Addams, compresi il fiorista, il negozio dell’usato e il calzolaio.

Trovate tutte le informazioni su Mercoledì nella nostra scheda

Vi ricordiamo che BadTaste è anche su Twitch!

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.