Henry Cavill, durante il podcast Happy Sad Confused, è tornato a parlare del progetto basato su Warhammer 40.000 che lo vedrà coinvolto fin dalle prime fasi di sviluppo.

L’attore ha ribadito:

Avere questa opportunità e il più grande privilegio della mia carriera. Non posso ancora dire troppo in proposito, siamo nelle prime fasi di sviluppo.

Henry ha poi ricordato:

Poterlo portare sullo schermo ed essere al timone, in modo che sia fedele all’opera originale, per me è essenziale.

La star, attualmente nelle sale con il film Argylle – La Super Spia, ha ricordato:

Sono cose con cui ho a che fare fin da quando ero un ragazzino, ci trascorro il mio tempo libero e sogno ad occhi aperti pensando a quello che potrebbe essere, anche ora che sono adulto. E ho la possibilità di portarlo in vita. Non c’è un motivo più grande per far parte di questo settore rispetto a realizzare un progetto di questo tipo. Ne sono davvero felice.

Henry ha quindi scherzato insieme al regista Matthew Vaughn, sottolineando che potrebbe coinvolgerlo in futuro.

Il brand ha debuttato 40 anni fa e ha dato vita a vari giochi, progetti animati, romanzi, videogame e molto altro materiale.

Warhammer 40.000 è ambientato in un futuro distante in cui l’umanità è sull’orlo di quello che potrebbe essere il suo momento migliore o il periodo più oscuro, tra imperi alieni, corruzione e creature di vario tipo.

Che ne pensate delle nuove dichiarazioni di Henry Cavill su Warhammer 40.000? Lasciate un commento!

Vi ricordiamo infine che trovate BadTaste anche su TikTok.

Fonte: Happy Sad Confused