Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) contiene alcune sequenze d’azione molto elaborate, soprattutto nell’atto finale che si svolge in un parco dei divertimenti abbandonato, il Booby Trap.

Il New York Times ha pubblicato una clip di un paio di minuti tratta dal combattimento all’interno della funhouse, dove Harley Quinn e le altre antieroine si scontrano con la gang di Roman Sionis. La clip è una vera e propria “anatomia di una scena”, con il commento audio della regista Cathy Yan.

Nel video la regista spiega che inizialmente la sequenza doveva svolgersi in un albergo, con le protagoniste che si facevano strada dall’ultimo piano al piano terra. Ci sono voluti cinque mesi di allenamento per rendere le attrici in grado di recitare sequenze d’azione come questa con l’uso minimo di controfigure, inoltre Margot Robbie ha imparato appositamente a pattinare per questo film. In pochi mesi l’attrice e produttrice ha imparato mosse molto complicate, come frenare su una piattaforma in movimento.

Proprio il combattimento sulla piattaforma è stato particolarmente difficile da concepire e organizzare, a causa dello sfondo variegato che cambiava in continuazione. Per rispettare la continuità, la produzione ha gestito la piattaforma come fosse un orologio, utilizzando i numeri scritti sulle mani gigantesche, e doveva assicurarsi che ogni ripresa iniziasse e finisse nello stesso punto. Il risultato, va detto, è molto fluido.

Potete vedere il video qui sopra!

 

Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è uscito nelle sale il 6 febbraio 2020.

Qui di seguito la sinossi ufficiale:

Avete mai sentito la storia della poliziotta, dell’uccello canterino, della psicopatica e della principessa mafiosa? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è una storia contorta raccontata dalla stessa Harley, come solo lei sa fare. Quando il malvagio narcisista di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, prendono di mira la piccola Cass, la città viene messa sotto sopra per trovarla. Le strade di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incrociano, e l’improbabile quartetto non ha altra scelta che allearsi per sconfiggere Roman.

I protagonisti oltre a Harley Quinn (Margot Robbie), sono Black Canary (Jurnee Smollett-Bell), Cacciatrice (Mary Elizabeth Winstead), l’investigatrice Renee Montoya (Rosie Perez), Batgirl/Cassandra Cain (Ella Jay Basco), Maschera Nera (Ewan McGregor) e Victor Zsasz (Chris Messina).

Alla regia Cathy Yan, prima regista asio-americana a dirigere un cinecomic.

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!