Black Widow sarà l’ultimo cinecomic Marvel per Scarlett Johansson? Teoricamente si anche se con i Marvel Studios non si sa mai.

In occasione dell’uscita del trailer del cinecomic sopracitato la Johansson è stata ospite dello show di Stephen Colbert. Durante l’interessante intervista il presentatore ha esposto all’attrice una sua personale teoria sul film e sul perché sarà l’ultimo in cui la Johansson apparirà nei panni di Natasha Romanoff: secondo Colbert sarà il suo ultimo film perché Black Widow segna l’ottava apparizione nell’UCM del personaggio (con Iron Man 2, The Avengers, Captain America: The Winter Soldier, Captain America: Civil War, Avengers: Age of Ultron, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame), ottava apparizione, come otto sono le zampe di un ragno e quindi anche della Vedova Nera.

Potete vedere tutta l’intervista nella parte superiore della pagina.

Black Widow: Scarlett Johansson è la Vedova Nera nel poster esclusivo del CCXP, la descrizione delle scene mostrate

Black Widow uscirà il 1 maggio 2020 negli Stati Uniti e il 29 aprile in Italia.

Il “prequel” sarà ambientato dopo lo scontro a cui Vedova Nera partecipa all’aeroporto di Captain America: Civil War. Dopo questi eventi, Natasha “si ritroverà da sola e nel corso della storia dovrà fare i conti con la nota rossa nel suo registro“.

Black Widow, il film su Natasha Romanoff / Vedova Nera, diretto da Cate Shortland, vede nel cast Scarlett Johansson, David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle e Rachel Weisz.

Cosa ne pensate di questa teoria su Black Widow? Ditecelo nei commenti!

FONTE: CB