È arrivata online la versione sottotitolata in italiano di Blade Runner: Black Out 2022, il corto anime diretto da Shinichiro Watanabe (Cowboy Bebop) prequel di Blade Runner 2049.

Ambientato nel 2022, quindi pochi anni dopo il 2019 del film originale, il corto parla dell’epico blackout che colpisce l’intera costa occidentale degli Stati Uniti scatenando una crisi globale (un evento presente nella timeline svelata al Comic-Con di San Diego) e introduce i Nexus 8. Protagonisti sono due replicanti, Iggy e Trixie, che con l’aiuto dell’umano Ren (innamorato di Trixie) riescono a scatenare un blackout senza precedenti nella città di Los Angeles, con risultati apocalittici. Le conseguenze saranno devastanti: la costruzione di replicanti verrà bandita e la Tyrell Corporation fallirà (ma tutti sappiamo che verrà rimpiazzata dalla Wallace Corp.)

Il primo corto, diretto da Luke Scott (figlio di Ridley Scott), era incentrato sul villain Niander Wallace, costruttore di replicanti interpretato da Jared Leto. Il secondo è intitolato 2048: Nowhere to Run, è diretto sempre da Scott, ed è dedicato a Sapper Morton, interpretato da Dave Bautista.

Trovate il cortometraggio nella parte superiore della pagina.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

La pellicola è diretta da Denis Villeneuve (Sicario, Prisoners). A occuparsi della distribuzione saranno la Warner Bros. (nel Nord America) e la Sony Pictures (nel resto del mondo).

Nel cast Ryan Gosling, Harrison Ford, Jared Leto, Robin Wright, Dave Bautista, Barked Abdi, Mackanzie Davis e Ana de Armas, il film sarà ambientato alcuni decenni dopo l’originale di Ridley Scott del 1982.

La sceneggiatura è opera di Hampton Fancher (co-autore della sceneggiatura dell’originale) e Michael Green, i due si sono basati su un’idea di Fancher e Ridley Scott, che è produttore esecutivo del film. Roger Deakins, nominato a 13 premi Oscars, è il direttore della fotografia.

L’uscita è prevista per il 5 ottobre 2017 in Italia.