Esce oggi nei cinema italiani grazie a BIM Criminali come noi, il film diretto da Sebastián Borensztein e interpretato da Ricardo Darín, Luis Brandoni, Chino Darín, Verónica Llinás: potete vedere la nostra videorecensione qui sopra, mentre subito sotto la sinossi ufficiale trovate il podcast audio. Vi ricordiamo che potete seguirci su SoundCloud, Spotify e Apple Podcasts.

Argentina, dicembre 2001. Un gruppo di amici e di vicini di casa mettono insieme tutti i loro risparmi per riattivare una cooperativa agricola e rilanciare l’economia della loro cittadina. Il giorno dopo aver depositato ciascuno il proprio denaro in banca, il sistema bancario e l’economia dell’Argentina collassano e loro perdono tutto quello che avevano. Ma nel giro di breve tempo scoprono di non essere soltanto le vittime del dissolvimento della struttura finanziaria del loro paese, ma di essere anche stati il bersaglio della truffa orchestrata da un avvocato e un direttore di banca senza scrupoli che li hanno raggirati per approfittare della situazione.
Virando verso l’heist movie, il film racconta le peripezie di donne e uomini comuni di una città di provincia che uniscono le proprie forze e mettono in atto un piano per reimpossessarsi di quello che spetta loro di diritto.

CRIMINALI COME NOI: IL PODCAST DELLA VIDEORECENSIONE

 

https://open.spotify.com/episode/79garqhDBuNK8Qt0NQaAVF

 

Che cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti qui sotto o sul forum.