Michele Caspani ha intervistato per noi Emily Blunt, protagonista di A Quiet Place – Un Posto Nascosto, al cinema dal 5 aprile. La Blunt ci ha parlato di diversi aspetti del film diretto dal marito John Krasinski, incluso il fatto che spesso i personaggi da lei interpretati vengono definiti impropriamente “femministi”. Non solo: ci ha raccontato di come ha imparato il linguaggio dei segni, e di come lavorare con suo marito sia stato utile per creare la coppia che vediamo sullo schermo.

Potete vedere il video qui sopra!

Il film segue le vicende di una famiglia che vive un’esistenza isolata in una fattoria nel silenzio più assoluto, per paura di una minaccia sconosciuta che segue solo il suono e attacca non appena sente qualsiasi rumore.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!