Manca davvero poco all’uscita di Assassinio sull’Orient Express nei cinema italiani: domani il nuovo adattamento del classico di Agatha Christie uscirà in esclusiva in pellicola 70mm al cinema Arcadia di Melzo (dove si terrà, alle ore 21:00, la nostra proiezione speciale), e giovedì sarà disponibile in tutte le sale.

Nell’attesa, abbiamo avuto l’opportunità di incontrare il grande Kenneth Branagh, regista del film e protagonista (interpreta l’iconico Poirot). A Branagh abbiamo parlato proprio del cinema Arcadia di Melzo (che 20 anni fa proiettò Hamlet in 70mm) e della scelta di girare il film in questo formato, ma anche di questa complessa produzione e della splendida canzone dei titoli di coda, scritta da lui e interpretata da Michelle Pfeiffer. Potete vedere il video qui sopra, premete sul bottone in basso a destra per attivare i sottotitoli.

Ecco la sinossi ufficiale:

Quello che è iniziato come un viaggio di lusso in treno attraverso l’Europa diventa improvvisamente uno dei più eleganti, ricchi di tensione ed emozionanti misteri mai narrati. Dal romanzo dell’autrice di best-seller Agatha Christie, “Assassinio sull’Orient Express” racconta la storia di tredici estranei bloccati su un treno, dove ciascuno di loro è un sospettato. Un uomo dovrà combattere contro il tempo per risolvere l’enigma prima che l’assassino colpisca ancora.

Alla sceneggiatura Michael Green, mentre alla produzione un team di nomi straordinari: Ridley Scott, Simon Kinberg, Mark Gordon e lo stesso Kenneth Branagh. Steve Asbell supervisionerà la produzione per la Fox, mentre James Prichard e Hilary Strong saranno produttori esecutivi.

Il romanzo è già stato adattato per il grande schermo. La versione di Sidney Lumet con Alber Finney nei panni di Poirot è uscita nel 1974. A questa è seguito un adattamento televisivo con Alfred Molina nel 2001, e poi quello con David Suchet nel 2010.

Consigliati dalla redazione