Dopo Paolo GenoveseNicola GuaglianoneMassimiliano BrunoWalter Fasano (montatore di Chiamami Col Tuo Nome), Roberto De Paolis (regista di Cuori Puri), Luca MinieroGianni RomoliVinicio Marchioni, Sabrina ImpacciatoreGabriele Muccino, Giancarlo Fontana + Giuseppe G. Stasi, Sergio CastellittoDavide Marengo , Stefano Fresi , Frank Matano e Luca Argentero, i Fratelli D’Innocenzo, Susanna NicchiarelliPietro Sermonti, Edoardo De AngelisLuca GuadagninoMassimiliano Bruno Parte II Christian De SicaMatteo RovereClaudio Giovannesi, Isabella Aguilar, Giulia Steigerwalt, Giacomo Ferrara, Benedetta Porcaroli, la seconda volta di Giuseppe G. Stasi e Giancarlo Fontana, Fabio Resinaro da solo, Salvatore Esposito e Laura Luchetti, BadTaste.it ha avuto il piacere di videochiacchierare per circa 120 minuti con Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, coppia non di sangue del cinema italiano conosciutasi sui banchi di un liceo milanese a fine anni ’90, arrivata al successo nel 2016 con il lungometraggio opera prima Mine. Che cosa è successo a Fabio & Fabio dopo quell’avventura? Abbiamo cercato di capire con loro in che direzione potrà andare il futuro dopo la produzione di Ride (2018) diretto da Jacopo Rondinelli e l’esordio da regista solista di Resinaro con l’interessante Dolceroma. Nella videointervista si parla di amicizia, possibilità di fare gruppo per una certa generazione di cineasti e difficoltà nell’analisi della situazione attuale in cui la sala sembra essere molto meno centrale nella “vita” ed esperienza audiovisiva di un’intera società. Durante la conversazione si chiacchiera dell’inizio del loro rapporto, dei primi corti, del periodo cosiddetto “americano” dopo il successo al Festival di Afterville (2008) e, otto anni dopo, dell’arrivo in sala di Mine (2016). Chi è lo shooter e chi è l’autore della coppia?

Avevamo già incontrato Fabio & Fabio ma in forma scritta. Qui potete leggere la lunga intervista che facemmo loro subito dopo la distribuzione italiana di Mine

Video a cura di Paolo Carabetta, montaggio di Mirko D’Alessio.

Consigliati dalla redazione