In occasione della proiezione organizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia della copia restaurata di Sacco e Vanzetti all’interno della rassegna del CSC “Per il cinema italiano” che ha luogo in questi giorni a Roma (qui l’avevamo raccontata), abbiamo potuto scambiare qualche battuta con, l’autore Giuliano Montaldo.

Montaldo ricorda la realizzazione del film, la sua fortunatissima colonna sonora composta da Ennio Morricone che comprende la canzone Here’s To You cantata da Joan Baez, le sue difficoltà, il rapporto con uno dei protagonisti, Gian Maria Volontè e poi si avventura nell’aneddoto che lo ha visto per la prima volta a confronto con quest’attore, entrambi erano al loro primo ciak e già ebbero da ridire.

L’intervista è stata resa possibile dall’ufficio stampa del Centro e co-condotta dal capo ufficio stampa e comunicazione Alberto Crespi.