Nella parte superioe di questa pagina trovate una featurette di King of Thieves, la pellicola interpretata da Sir Michael Caine, Jim Broadbent, Tom Courtenay, Charlie Cox, Michael Gambon e Ray Winstone e ispirata a un fatto di cronaca che ha tenuto banco nel 2015, il cosiddetto buco di Hatton Garden.

Protagonisti della vicenda John Collins, di 75 anni, Daniel Jones, di 60, Terry Perkins, di 67, e Brian Reader, di 76. La singolare gang di Over 60 era riuscita a svaligiare il caveau di Hatton Garden con una rapina… da film.

Come ha raccontato, al tempo, il Corriere della Sera:

Il colpo è avvenuto durante il weekend pasquale ma solo adesso sono state diffuse le immagini di come i ladri sono riusciti ad entrare nel caveau. Raid preparato attentamente con sopralluoghi vari, come mostrano i filmati delle telecamere, poi i rubati durante il ponte di Pasqua. Sono almeno 70 le cassette di sicurezza svaligiate all’interno di un caveau giudicato – sinora – praticamente inespugnabile. Secondo la ricostruzione i ladri hanno bloccato un ascensore al secondo piano dello stabile, poi si sono calati nel caveau attraverso la tromba dell’ascensore fino al seminterrato dove si trova il deposito. Hanno quindi forzato l’entrata, bucando con un percussore una spessa parete di cemento e sono entrati nel caveau: usate seghe e a motore. Cassette divelte con piedi di porco. E forse forzate con abilità «chirurgica», indovinando le combinazioni giuste. Come facevano i vecchi «cassettari» di una volta.