Online (via ComicBook) è approdato un nuovo spot televisivo di Ralph Spacca Internet, il seguito di Ralph Spaccatutto in arrivo nelle nostre sale a gennaio.

La pellicola vedrà la partecipazione di Fabio Rovazzi con uno speciale cameo nella versione italiana del film. Grande fan della saga di Star Wars, Rovazzi interpreterà tre Stormtrooper e la sua voce è già presente nel nuovo trailer.

Nello spot, disponibile qua sopra, vediamo un breve cameo degli Imagine Dragons, noto gruppo musicale che ha composto la canzone “Zero” che sarà presente nei titoli di coda del film.

Nel film Disney Ralph Spacca Internet: Ralph Spaccatutto 2 il pubblico lascerà la sala giochi di Litwak per avventurarsi nel grande, inesplorato ed elettrizzante mondo di Internet, che potrebbe anche non resistere al tocco non proprio leggero di Ralph. Insieme alla sua compagna di avventure Vanellope von Schweetz, Ralph dovrà rischiare tutto viaggiando per il World Wide Web alla ricerca di un pezzo di ricambio necessario a salvare “Sugar Rush”, il videogioco di Vanellope. Finiti in una situazione fuori dalla loro portata, Ralph e Vanellope dovranno fare affidamento sui cittadini di Internet che li aiuteranno a navigare in rete nella giusta direzione.

Diretto da Rich Moore e Phil Johnson e prodotto da Clark Spencer, il film è ambientato sei anni dopo i fatti del primo (proprio come la distanza tra il primo e il secondo film); quando un router wi-fi viene collegato alla sala giochi dove vivono i personaggi, Ralph e Vanellope intraprendono una nuova avventura.

I due lasciano infatti la sala giochi di Litwak avventurandosi nel misterioso ed eccitante mondo di internet. Dovranno rischiare tutto ciò che hanno viaggiando nel world wide web in cerca di un pezzo di ricambio per riparare il videogioco di Vanellope, Sugar Rush. Si affideranno ai cittadini di internet per navigare, e incontreranno un’imprenditrice del web chiamata Yesss (Taraji P. Henson), algoritmo a capo del sito BuzzzTube.

Ralph Spacca Internet uscirà il 21 novembre negli USA, il 1° gennaio 2019 in Italia.

Consigliati dalla redazione