Qualche settimana fa Taylor Morden, regista del documentario The Last Blockbuster, aveva annunciato l’idea di realizzare un ambizioso progetto, ovvero un “remake” di Ritorno al Futuro Parte II (chiamato Back to the Future Too) creato in collaborazione con 88 fan che avrebbero girato delle scene poi montate in un unico lungometraggio dallo stesso Morden.

Sebbene manchino ancora alcune scene da girare, il regista ha comunque deciso di offrire una piccola anticipazione sul progetto diffondendo tramite Facebook un piccolo trailer, composto sia da scene in live-action che da sequenze animate in stop-motion ma anche da stralci in animazione più tradizionale.

Trovate il video nella parte superiore della pagina.

Ritorno al Futuro I e II: ecco le nuove figure Funko POP! dei protagonisti

Ecco la sinossi ufficiale di Ritorno al Futuro II:

Doc Brown, lo spiritato inventore, comunica al suo amico Marty McFly che per il suo bene e quello dei suoi futuri figli è opportuno che intraprenda un viaggio nel futuro, nel 2015, grazie alla famosa DeLorean alimentata da plutonio che già aveva condotto entrambi nel passato nel 1955, al fine di “correggere” gli avvenimenti che stanno per verificarsi. La missione nel 2015 ha successo, ma durante il viaggio di ritorno Marty si accorge di strani mutamenti: la tranquilla cittadina di Hill Valley è diventata una città malfamata, dominata dal perfido Biff Tannen, diventato ricco grazie a un almanacco sportivo che Marty aveva comprato nel 2015 e a lui rubato da un Biff Tannen quasi centenario, il quale riportava tutte le classifiche sportive dal 1955 in poi, consentendogli di vincere tutte le scommesse. Il laboratorio-officina di Doc è stato distrutto e l’inventore, dichiarato legalmente insano di mente, si trova rinchiuso in una casa di cura. Nel tentativo di riportare tutto alla normalità, Marty deve tornare nel 1955 per impedire che il Biff Tannen del futuro consegni al Biff Tannen giovane l’almanacco del 2015 che gli consente di conoscere in anticipo i risultati degli eventi sportivi. Alla fine riesce a modificare gli eventi, in modo che il “suo” 1985 ritorni normale, ma a causa di un uragano che scatena lampi elettrici, la DeLorean viene risucchiata nel vortice temporale, lasciando Marty nel 1955…

Cosa ne pensate di questo progetto legato a Ritorno al Futuro? Diteci la vostra nei commenti!

FONTI: CB, FB