E se fossero stati Robert Downey Jr e Tom Holland a interpretare Marty McFly e Doc Emmett Brown in Ritorno al Futuro?

La risposta a questo “e se…” decisamente faceto arriva, come ormai prassi, da un video deepfake pubblicato su YouTube in cui Robert Downey Jr e Tom Holland, le due star dell’Universo Cinematografico della Marvel, compaiono nella pellicola di Robert Zemeckis al posto di Michael J. Fox e Christopher Lloyd.

Potete vederlo nella parte superiore della pagina.

E restando in tema Ritorno al Futuro, nel 2018 abbiamo avuto modo di parlare della popolare saga con lo stesso Robert Zemeckis a cui abbiamo chiesto di commentare le parole di Christopher Lloyd.

L’attore si era detto più che disponibile a prendere parte a un ipotetico quarto capitolo se Robert Zemeckis e Bob Gale dovessero mai decidere di metterlo in cantiere e con una buona idea alla base. Durante la nostra intervista con il papà del franchise avvenuta a margine del debutto del trailer di Welcome to Marwen gli abbiamo chiesto un parere in merito, ottenendo una risposta decisamente tranchant.

AB: Un paio di giorni fa Christopher Lloyd ha parlato con un outlet di Phoenix e si è detto interessato a tornare in un ipotetico Ritorno al Futuro 4 basato su una valida idea di Bob Zemeckis e Bob Gale. So bene che nel 2015 hai del tutto escluso la possibilità di un remake, ma magari in questi tre anni ti sei mai ritrovato a pensare a un nuovo episodio? D’altronde l’eredità di Ritorno al Futuro è così forte, Steven Spielberg ha da poco fatto un film basato su un libro in cui certi elementi della saga giocano un ruolo così importante…

RZ: Non ci sarà mai e poi mai e nella maniera più assoluta un Ritorno al Futuro 4. Non ci saranno più altri Ritorno al Futuro.

AB: Condivido la tua posizione.

RZ: Grazie, lo apprezzo molto.

Cosa ne pensate di questo video deepfake in cui Robert Downey Jr e Tom Holland diventano i protagonisti di Ritorno al Futuro? Ditecelo nei commenti!