Lo scorso ottobre la Sony ci ha invitato a partecipare a due giornate speciali dedicate a Spider-Man: Un Nuovo Universo, il film d’animazione diretto da Bob Perischetti, Rodney Rothman e Peter Ramsey a Natale nei cinema italiani.

La prima tappa è stata Parigi: nella capitale francese abbiamo incontrato i registi della pellicola, assistito a un’anteprima della loro ultima fatica e partecipato al Comic-Con parigino. Il giorno dopo è toccato a Londra: all’interno del Tunnel di Leake Street la major ha ricreato le atmosfere del film con graffiti e musica a tutto spiano.

Nel video allegato qui in alto potete ammirare un riassunto delle giornate con alcune dichiarazioni delle menti dietro il film d’animazione e della voce di Miles Morales in persona, Shameik Moore.

Prossimamente vi proporremo anche il nostro incontro ravvicinato con i quattro artisti. Cliccando qui o sulla foto qui di seguito potete accedere alle Storie Instagram che abbiamo realizzato in diretta dall’evento.

 

Eccoci nel Tunnel di Leake Street, Londra – 27 ottobre

Questa la sinossi ufficiale:

Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Il film è incentrato sull’Uomo Ragno di Miles Morales, che nei fumetti ottiene i poteri quando un ragno geneticamente modificato proveniente dai laboratori delle Osborn Industries finisce nello zaino di suo zio Aaron Davis, un criminale incallito. Inizialmente Morales non vuole essere un supereroe, ma si sente costretto a farlo quando lo Spider-Man originale muore cercando di salvare la sua famiglia.

A doppiare morales nella versione originale vi sarà Shameik Moore, mentre Mahershala Ali sarà Aaron Davis e Brian Tyree Henry sarà Jeffierson Davis. Nel cast anche Liev Schreiber, che doppierà il villain ancora avvolto nel mistero.

Spider-Man: Into the Spider-Verse uscirà a Natale in Italia.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!