Colin Farrell è stato ospite di Ellen alcune ore fa e ha parlato brevemente del suo ruolo in The Batman, in cui interpreta il Pinguino.

L’attore ha ammesso che i suoi figli non sono così emozionati all’idea che compaia in un film di Batman: “Sono stanchi di vedermi nei panni del cattivo” e ha poi smentito una teoria online sull’aspetto del suo personaggio nel film di Matt Reeves.

Qualche giorno fa l’attore è stato avvistato, più in carne del solito, con un colore di capelli peculiare. La cosa ha indotto i fan a pensare che stesse nei pressi del set di The Batman e che nella pellicola avrebbe praticamente avo quell’aspetto.

Farrell, tuttavia, ha approfittato per smentire la cosa annunciando che inizierà a girare le sue scene tra due settimane e che quel colore di capelli è stata una sua idea. L’attore ha spiegato che quando finisce un progetto gli piace fare cose stravaganti come mettersi dello smalto nero. L’ultimo progetto, la miniserie The North Water girata nei pressi del Polo Nord, è stata particolarmente intensa per lui e così ha deciso di tingersi i capelli.

Quello è stato il mio quinto tentativo. Prima erano viola, poi giallo piscio e poi quel grigio argentato“.

 

 

The Batman uscirà il 21 giugno 2021.

Della trama del nuovo film non sappiamo ancora nulla, se non qualche voce uscita alcune settimane fa secondo cui un giovane Batman indagherà su alcune misteriose morti a Gotham City e dovrà scavare in profondità nell’oscurità della metropoli per scoprire indizi e risolvere una possibile cospirazione legata alla storia di Gotham e ai suoi criminali.

Gli attori ufficialmente confermati per il film sono Robert Pattinson per la parte di Batman, Zoë Kravitz per quella di Catwoman, Paul Dano per l’Enigmista (“Edward Nashton”), Jeffrey Wright per il Commissario Gordon, Colin Farrell per il Pinguino, Andy Serkis in quella di Alfred Pennyworth, John Turturro sarà Carmine Falcone. Nel cast anche Jayme Lawson.

A produrre la pellicola vi sarà Dylan Clark (produttore della trilogia del Pianeta delle Scimmie). Alla sceneggiatura, insieme a Reeves, anche Mattson Tomlin.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!