In Venerdì 13 Parte VI – Jason Vive, sesto capitolo della saga horror, il personaggio di Tommy Jarvis riusciva ad uccidere (apparentemente) il terribile serial killer di Crystal Lake – Jason – incatenandolo sul fondo del lago (per scoprire poi che in realtà era ancora vivo e pronto ad uccidere ancora).

Ebbene nel 2014 Curtis Lahr, un fan della saga, ha deciso di riportare Jason Voorhees negli abissi, costruendo una statua del personaggio e posizionandola sul fondo di un lago nel Minnesota.

Potete vedere un video nella parte superiore della pagina e l’altro qui sotto, entrambi diventati virali negli ultimi giorni:

 

 

FONTE: Bloody-Disgusting