Dopo il successo al 70esimo Festival Internazionale del Cinema di Berlino, Volevo Nascondermi torna al cinema dal 19 agosto.

Il film di Giorgio Diritti con Elio Germano (vincitore dell’Orso d’Argento come miglior attore) doveva inizialmente uscire in sala il 27 febbraio. Il lancio è stato rinviato al 4 marzo a causa dell’emergenza Coronavirus, ma la pellicola è rimasta nelle sale solo per quattro giorni (riuscendo a incassare circa 115mila euro) prima del lockdown definitivo.

Con la riapertura progressiva dei cinema, che dopo Ferragosto dovrebbe essere più massiccia, 01 Distribution ha deciso di rilanciare Volevo Nascondermi dandogli una distribuzione ampia a partire dal 19 agosto.

Alla Berlinale il produttore Carlo Degli Esposti aveva così commentato il rinvio:

Vogliamo essere i primi a rompere la paura che tiene le sale chiuse. Usiamo questo successo per riaprirle. Appena ci saranno i presupposti minimi, d’accordo con 01 e Rai Cinema, o questa o la prossima settimana, forse con uscite a scacchiera. Usciamo in una situazione postbellica ma ne saremo orgogliosi anche se sarà complicato riaffezionare il pubblico alle sale ma ce la metteremo tutta. Era un momento felice per il cinema italiano subito primo dell’emergenza e lo è perché siamo tornati a raccontare le storie che ci piacciono con sincerità.

Certo, sono passati mesi e non giorni, ma il messaggio rimane lo stesso.