L’E3 2021 si avvicina e Microsoft  ha confermato anche sui propri profili social che l’evento di quest’anno sarà insieme a Bethesda.

 

 

L’evento online si terrà domenica 13 giugno, alle 19 ore italiane, e durerà circa 90 minuti. Sono previsti annunci di nuovi giochi, sguardi a titoli già presentati e  nuove conferme nel catalogo Xbox Game Pass. Di seguito potete vedere l’annuncio ufficiale sul profilo Twitter Xbox:

 

Giochi ,Giochi, Giochi
Anteprime mondiali
Nuovi titoli per Xbox Game Pass!

Segnatevi la data per l’evento Xbox e Bethesda!

 

Come potete vedere dall’immagine, il grande protagonista sarà sicuramente Halo Infinite, mentre non è da escludere la presenza di Starfield (nella parte bassa dell’immagine stessa).

Cosa vi aspettate da questo evento? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

 

 

Per quanto riguarda l’E3 2021, le date fissate per lo show sono dal 12 al 15 di giugno, per una durata complessiva di quattro giorni di spettacoli ed eventi. Tra i principali partecipanti oltre Microsoft sono stati confermati Ubisoft, Take Two Interactive, Capcom, Konami, Koch Media, Nintendo e Warner Bros. Interactive Entertainment.

Vi ricordiamo invece che Halo Infinite sarà disponibile per Xbox Series X, Xbox One, PC e per tutti gli abbonati a Xbox Game Pass alla fine del 2021. Il comparto multigiocatore sarà gratuito e sarà a 120fps su Xbox Series X. Di seguito la sinossi ufficiale:

 

Halo Infinite è il capitolo più importante e ambizioso del franchise mai creato. I fan di Master Chief hanno potuto assaporare per la prima volta nuove meccaniche di gameplay, battaglie più ampie, panorami epici e gli effetti grafici più complessi di sempre, sfruttando al massimo la potenza di Xbox Series X. I giocatori potranno immergersi nel nuovo capitolo del viaggio di Master Chief, apprezzando i 60 fotogrammi al secondo garantiti per la campagna e la libertà di esplorare un anello diverse volte più grande di quelli degli ultimi due capitoli di Halo messi insieme.

 

Fonte: Twitter