Settimana scorsa abbiamo assistito all’annuncio di MLB The Show 21, storica IP sviluppata da San Diego Studio, una costola interna di SIE Worldwide Studios, e prodotta direttamente da Sony Interactive Entertainment per Xbox Series S|X e per Xbox One, all’interno di Xbox Game Pass fin dal day one.

 

Come riportato da Inverse, un rappresentante di PlayStation ha confermato che la scelta non è stata dell’azienda nipponica bensì di MLB.

Secondo MLB l’aggiunta a Xbox Game Pass favorirà il titolo, permettendogli di essere conosciuto anche da altri giocatori.

 

Come parte dell’obiettivo del gioco di quest’anno, MLB ha deciso di proporre il franchise a nuovi giocatori e fan del baseball. Questa decisione garantisce l’opportunità  di aumentare la fama di MLB The Show come  miglior brand di baseball nei videogiochi.

 

Cosa ne pensate? fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

 

 

Vi ricordiamo che il titolo sarà disponibile per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox Series S|X e xbox One  a partire dal 20 aprile. Sulle piattaforme Microsoft sarà compreso nell’abbonamento Xbox Game Pass:

 

Vivi partite più veloci, più profonde e più intense sul campo, momento per momento, grazie a un’ampia varietà di modalità di gioco, sia per i giocatori in erba che per i veterani.
Conduci il tuo giocatore alla conquista dello Show e della gloria di Diamond Dynasty in qualità di stella versatile.
Goditi un franchise migliorato e modalità di gioco da marzo a ottobre, con strumenti semplici e intuitivi.

 

Fonte: Gamingbolt