Vi ricordate quando The Walking Dead era una bella serie TV? Noi pure. Ed è molto facile scommettere che lo ricordino anche i ragazzacci di SIE Bend Studio. Sono loro ad essere riusciti a realizzare il miglior tie-in in circolazione dello show firmato Robert Kirkman, pur non avendone licenza e alcun legame esplicito. Days Gone, però, sa (video)giocare con tutti quegli elementi che abbiamo imparato ad amare sul piccolo schermo al fianco di Rick Grimes e degli altri sopravvissuti arruolati da AMC. L’incertezza, la consapevolezza che il mondo, e le persone ancora vive che lo abitano assieme ai non-morti (qui chiamati Freaker), sono cambiati per sempre. Così come l’istinto di sopravvivenza e quello del branco, che con tradimenti, fratellanze e amori – forse – perduti pennellano un universo post apocalittico dalle mille sfaccettature. L’ultima esclusiva PlayStation 4 è infatti un racconto di vita (poca) e morte (tanta), un survival open world non di certo p...