Halo Wars non fu né il primo, né tanto meno il migliore. Sebbene sia difficile tracciare la cronistoria di un genere che non ha mai attecchito in ambito console, indiscutibilmente è in EndWar, scommessa solo parzialmente vinta da Ubisoft, che va ricercato il rampollo di una tradizione che avrebbe vivacchiato cavalcando un trend che si sarebbe (quasi) completamente estinto da lì a poco.

Con PlayStation 3 e Xbox 360 nel pieno della maturità, sistemi ormai di riferimento per una community di sviluppatori finalmente a proprio agio con i nuovi hardware, qualcuno si era persino messo in testa di rubare gli RTS alla PC Master Race, invertendo il consueto modus operandi che, al massimo, concedeva al mercato console le briciole di qualche porting sviluppato in tutta fretta e con poca convinzione. Come dicevamo, ci fu EndWar che, a ben vedere, sfruttava al meglio le rinnovate feature di piattaforme effettivamente sempre più simili a PC custom. L’online permetteva di imbastire deathmatch ...