Fondata nel 1994, Koch Media è diventata negli ultimi anni un vero e proprio punto fisso all’interno del mercato videoludico. Dalla sua acquisizione di THQ Nordic nel 2018, questa speciale azienda si è impegnata fino allo stremo per pubblicare e distribuire una vasta fetta di prodotti in tutto il mondo. Era inevitabile, quindi, che con una tale crescita e una prospettiva di espansione ancora maggiore, i dirigenti di Koch Media tentassero una mossa di qualche tipo per smuovere l’industria.

Quella mossa prende il nome di Prime Matter e, negli scorsi giorni, abbiamo avuto occasione di sbirciare oltre il velo che ci separa dai futuri piani di Koch.

Prime Matter è la nuova Premium Gaming Label dell’azienda austriaca e promette di unire sotto un’unica egida nuovi titoli sviluppati da studi provenienti da tutto il mondo. Impossibile non essere felici di una notizia del genere, che tanto può far bene all’industria dei videogiochi. Industria che, nei prossimi m...