Pubblicità

VideogiochiThe Elder Scrolls Online

Aggiornato il 28 febbraio 2021 alle 17:39

« The Elder Scrolls Online: Markarth non è la conclusione che ci saremmo aspettati, ma ciononostante resta un DLC divertente e godibile »