VIDEOGIOCHI FUMETTI TV CINEMA
Il nuovo gusto del cinema
BadTaste.itArticoliCinema

Deadpool, il regista allude alle scene tagliate: “Una era fin troppo volgare”

In un’intervista con ComicBook, Tim Miller ha parlato delle scene tagliate di Deadpool, spiegando che alcune erano fin troppo violente e volgari per essere incluse nel film.

Queste le sue parole:

C’era un mucchio di roba, una versione estesa di uno scontro con qualche momento in più di violenza che mi piaceva tanto. In particolare, poi, una scena ambientata al bar era troppo volgare addirittura per il rating R. Quella scena era particolarmente cattiva e offensiva nei confronti di molte persone, è stato il frutto di una collaborazione tra T.J. e Ryan, ma ci siamo accorti che era davvero troppo. Insomma, moltissime persone si sarebbero sentite offese e quindi non potevamo. […] Ryan è davvero bravissimo a improvvisare, è divertente, ma anche molto dolce. È stato un duro compito.

Deadpool

Tratto dal fumetto sul più irriverente anti-eroe dell’universo Marvel, DEADPOOL racconta la storia del mercenario Wade Wilson, ex agente operativo delle Special Forces, che, dopo essere stato sottoposto a un terribile esperimento, acquisisce l’eccezionale potere del Fattore Rigenerante e abbraccia una nuova identità.
Con la sua nuova abilità di guarire rapidamente e un pungente senso dell’umorismo, Deadpool andrà a caccia dell’uomo che gli ha quasi rovinato la vita.

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti o in questo post del forum supereroi.

Scritto da Paul Wernick e Rhett Reese, diretto da Tim Miller, Deadpool sarà nei cinema statunitensi a partire dal 12 febbraio 2016, tre mesi prima di X-Men: Apocalypse.

Nel cast Ryan Reynolds, Morena Baccarin, T.J. Miller, Ed Skrein, Gina Carano. Tra i personaggi vi sarà anche Colossus, ma non verrà più interpretato da Daniel Cudmore.

 

Altri articoli su Deadpool