Come sapete, si è tenuta sabato a Roma la FanTastic Zoolander Night, l’evento in cui l’attesissimo sequel di Zoolander è stato mostrato a qualche centinaio di fortunatissimi fan dopo un sontuoso Red Carpet allestito in Piazza della Repubblica dove hanno sfilato il regista e protagonista Ben Stiller, lo sceneggiatore Justin Theroux e gli altri protagonisti Owen Wilson e Will Ferrell.

Prima dello show organizzato al The Space Moderno, i talent hanno partecipato al junket durante il quale alcuni selezionati membri della stampa italiana e internazionale hanno avuto la possibilità di intervistarli.

Per BadTaste era presente il sottoscritto: nel corso della lunga giornata, ho potuto realizzare due videointerviste, una con Will Ferrell e una con Owen Wilson, una lunga chiacchierata con Justin Theroux e di prendere parte alle roundtable con Ben Stiller e con i già citati “Hansel e Mugatu”.

Nel corso delle prossime ore, la nostra coverage esclusiva su Zoolander 2 prenderà ufficialmente il via proprio con la pubblicazione della corposa intervista con Theroux, dopo l’antipasto di ieri con lo speciale videomessaggio di Will Ferrell indirizzato al suo amico Adam McKay, in corsa agli Oscar con l’acclamato La Grande Scommessa (lo potete vedere in questo articolo).

Nel mentre, vi proponiamo un piccolo estratto in cui l’attore/sceneggiatore ci parla della sua esperienza passata con i Marvel Studios per i quali ha scritto Iron Man 2, pellicola che, nonostante il successo economico, viene da sempre ricordata come alquanto problematica.

Non potevo di certo esimermi dal domandargli quali sono i suoi ricordi di questa esperienza:

Questa è un po’ spinosa, ma te la devo fare perché moltissimi nostri lettori hanno parecchio a cuore la questione dei cinecomic: che ricordi hai dell’esperienza avuta con Iron Man 2? Il film è andato bene al botteghino, ma viene ricordato come problematico in un certo qual modo.

Sai, come accade molto spesso, non è semplice tenere fede alle aspettative. E dopo il primo Iron Man, quelle per il secondo erano elevatissime. Vai a vederlo con un enorme bagaglio di aspettative e… il film aveva una data di uscita anche prima che cominciassimo a lavorarci per cui abbiamo dovuto lavorare velocemente. E non voglio lamentarmi di niente e di nessuno, sia chiaro… Si è trattato di un lavoro di squadra e io amo davvero gente come Jon Favreau e Robert Downey Jr. Abbiamo cercato di accontentare i fan e di dare forma a qualcosa di spettacolare… Ma a volte le ZOOLANDER 2cose finiscono per non andare per il verso giusto, anche se ci sono parti del film di cui sono davvero orgoglioso.

La lunga storia relativa alla battaglia intestina fra i Marvel Studios e la Marvel Entertainment è assurta agli onori della cronaca solo recentemente. All’epoca hai avuto avvisaglie su…

No. Vedi, quello che adoro di gente come Kevin Feige e Jeremy Latcham e tutti i ragazzi che lavorano allo studio è che amano davvero questi personaggi. Non stanno solo buttando allo sbaraglio dei film. Ricordo che a quel tempo io e Kevin stavamo parlando di The Avengers e io avevo dei dubbi “Non so, pensi davvero che possa funzionare? Iron Man e tutti quei personaggi insieme?” ma poi alla fine è riuscito a fare qualcosa di davvero speciale. Amano questi supereroi e sono estremamente protettivi nei loro riguardi. Per quanto concerne il lato business, la battaglia per il merchandise o quella fra le divisioni della Marvel, non ci ho fatto davvero caso. E per quanto riguarda il presente so che il loro desiderio è che ogni prodotto sia valido.

***

Ok, that’s a tricky one, but i have to ask you this because a lot of our readers really, really love comicbookmovies: what do you recall about the Iron Man 2 experience? The movie was a box office hit, but it’s been remembered as problematic…

You know, like many thing sometimes is difficult to live up to the expectations. After the first Iron Man the expectations for the second one were huge. You go in with very high expectations… and even before we started working on it we had a release date and so we had to do the movie very quickly. And i don’t want to blame anything or anyone… It was a collaboration and i really love Marvel, Jon Favreu e Robert Downey Jr. We tried to please the fans and tried to make it big… But sometimes these things they don’t just quite work. But there are part of that movie that i’m very proud of.

D: The long history about the internal stuggle between Marvel Studios and Marvel Entertainment has become news just recently. Did you notice any sign during…

R: No. What i like about Kevin Feige and Jeremy Latcham and all the guys at the studio, is that they really love these characters. They’re not just trying to throw something out. I remember at that time talking about The Avengers with Kevin. I remember that i told him “I don’t know if this is going to work, having Iron Man and all these characters togheter” but then he ended up doing something really special. They love these superheroes and they protect them. For the business side of it, the struggle for the merchandise or the battle between Marvel Studios and Marvel Entertainment, i didn’t pay attention. As for the present i know that they want every product to be good.

 

ZOOLANDER 2 PREMIERE E JUNKET A ROMA – TUTTE LE NOSTRE ESCLUSIVE

Zoolander 2, scritto da Justin Theroux e diretto da Ben Stiller, vedrà ancora una volta come protagonisti Ben Stiller e Owen Wilson nei panni di Derek Zoolander e Hansel. Confermati anche Christine Taylor (Matilda Jeffries), Cyrus Arnold (Derek Zoolander Jr.) e Will Ferrell (Mugatu). Nel cast anche Kristen Wiig e Penelope Cruz. Le riprese si sono svolte a Roma.

L’uscita del film è prevista per il 12 febbraio 2016, per l’11 febbraio in Italia.