Nuova puntata di Bad Tribute, la nostra rubrica dedicata ai lavori di artisti, illustratori, grafici, fumettisti che di volta in volta si cimentano con tributi a grandi film della stagione.

Oggi tocca ancora a Giuseppe Balestra, che aveva illustrato per noi Babadook, Ant-Man, The Hateful Eight, Ave Cesare.

Nato nel 1991, Giuseppe utilizza penne e inchiostri e ha uno stile molto riconoscibile. Potete dare un’occhiata ai suoi lavori sulla sua pagina Facebook.

Gli abbiamo chiesto di parlarci come è nata la sua idea per questa illustrazione in tre colorazioni diverse dedicata a Suicide Squad di David Ayer e come è stata realizzata:

Intendevo realizzare un poster di Suicide Squad sin dalla pubblicazione in rete delle prime foto ufficiali. Inizialmente volevo creare un semplice ritratto di Harley Quinn, ma ho poi ho preferito virare su qualcosa di più “simbolico”.

Ho voluto creare una sorta di carta da gioco, la “matta”, riproponendo in maniera più realistica il tema del teschio e dandogli le caratteristiche e i colori di Harley e del Joker…

La tavola è realizzata tramite incisione ed è colorata digitalmente in tre diverse versioni, misura 33,5×24,5 cm.

Potete vedere le immagini in alta risoluzione cliccandoci sopra: se siete degli artisti potete contattarci mandandoci un messaggio privato su Facebook e segnalarci i vostri lavori passati o un portfolio per partecipare eventualmente a una puntata di Bad Tribute!