Sono decisamente positivi i primi commenti a caldo postati sui social dopo l’anteprima stampa di Guardiani della Galassia Vol. 2, il cinecomic di James Gunn che sarà nei nostri cinema il 25 aprile.

Ve ne proponiamo alcuni qui di seguito:

  • Erik Davis – Guardiani della Galassia Vol. 2 è emozionante, divertente, splendido e dannatamente commovente. Per molti diventerà il film Marvel preferito. C’è più bellezza, profondità e amore per gli anni ’80 in questo film che in tutti gli altri Marvel. È come un trip allucinogeno di acquerelli pieno di meraviglie.
  • Germain Lussier – Il film è pieno di sorprese e di una quantità inaspettata di emozione. Un’altra vittoria per la Marvel.
  • Mike Ryan – Guardiani della Galassia 2 è molto divertente. Usa la strategia dell’IMPERO “dividi i personaggi”. Drax è fantastico, Baby Groot ruba la scena. E poi: andate a vedere il film, ma restate per non una, non due, non tre, ma *quattro* scene dei titoli di coda.
  • Brandon Davis – Diamine. Ho adorato Guardiani della Galassia Vol. 2. James Gunn è un eroe e volti sorprendenti rubano la scena. Mi ha lasciato con il desiderio che non finisse mai. L’ho davvero amato.
  • Angie J. Han – Lo dico senza esagerare: GotGVoL2 è l’UCM nel suo picco. Avventura colossale con in gioco qualcosa di molto intimo. Usa ogni dannato colore della tavolozza.
  • Peter Sciretta – È più divertente dell’originale, tantissime sorprese e una inaspettata profondità emotiva. Io sono Groot. Mantis e Drax rubano la scena. La musica dell’Awesome Mix 2 è fantastica e ha alcune tracce più profonde del Vol. 1.
  • Matt Singer – Guardiani Vol. 2 sembra un solido anno sabbatico tra grandi storie; molto approfondimento dei personaggi, poca storia. Miglior atleta in campo: Dave Bautista.
  • Daniel Alter – La Marvel vince sempre. Sempre. Che spettacolo! Che film intenso, quanti personaggi fantastici. E hanno solo iniziato!
  • Aaron Couch – Non credo di aver mai sentito tante risate a una proiezione. Pare che alla gente sia piaciuto molto. Non posso dire di più al momento.
  • Jeff Sneider – Odio essere la voce della ragione, ma il film non è bello quanto il primo. Quello che all’inizio sembrava fresco adesso è forzato. 2.5/4 stelle. Il problema è che gli effetti visivi minacciano di inghiottire il film, che è troppo lungo, con troppe musiche e focalizzato sul dramma familiare. La squadra era troppo separata. Non mi interessava di Star-Lord e suo padre o di Gamora e sua sorella. Non erano divertenti come Rocket, Drax, Yondu e Baby Groot. Ho adorato però Pom Klementieff come Mantis, una grande aggiunta con una fantastica chimica con Drax. Vogliamo più di lei! Comunque, questi film non sono fatti per me, credo però che gli spettatori di riferimento (coloro che apprezzeranno QUATTRO scene nei titoli di coda) lo divoreranno.
  • Steven Weintraub – Guardiani della Galassia Vol. 2 mi ha tenuto con il sorriso stampato in faccia dall’inizio alla fine. Divertente, pieno d’azione, commovente e pieno di sorprese. Bravi!
  • Gregory Ellwood – Ci sono un mucchio di possibili spoiler. Evitateli a tutti i costi!

 

Partecipa alla nostra maratona di mezzanotte all’Arcadia di Melzo!

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Le riprese di Guardiani della Galassia Vol. 2 hanno avuto inizio a febbraio 2016 ad Atlanta e si sono concluse il 16 giugno.